Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per la propria funzionalità. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy | Chiudi avviso

Homepage / Registro Imprese / Classificazione delle attività economiche ATECO 2007

Classificazione delle attività economiche

Le imprese iscritte al Registro delle Imprese vengono classificate in base alla descrizione dell'attività economica effettivamente esercitata e denunciata all'ufficio. Nel caso di più attività svolte dalla stessa impresa, presso la sede legale o le unità locali, viene inoltre indicato quale è prevalente e quali, invece, sono secondarie.

La classificazione delle attività economiche, che avviene attraverso l'attribuzione di un codice alfanumerico denominato ATECO 2007, è di fondamentale importanza per la conoscenza dello sviluppo economico provinciale, in quanto permette:

  • l'elaborazione e l'estrazione di statistiche delle imprese, disaggregate per settori di attività;
  • l'estrazione di elenchi di imprese e persone, rilasciabili all'utenza, utili per ottenere informazioni dettagliate su determinati soggetti, per il reperimento di partnership imprenditoriali, per le ricerche di mercato.

Questa codifica, elaborata dall'ISTAT, viene utilizzata anche da altre Pubbliche Amministrazioni (ad es. Agenzia delle Entrate, INPS), garantendo in tal modo omogeneità di classificazione.

Proprio per questo, è opportuno ricordare agli operatori economici che la denuncia d'inizio attività al Registro Imprese deve descrivere in modo preciso e dettagliato l'attività svolta: infatti, in base a quanto dichiarato dalle imprese - e di conseguenza registrato dall'Ufficio Registro Imprese - la società Infocamere (che conserva le banche dati di tutte le Camere di Commercio italiane) attribuisce a livello centralizzato i codici ISTAT che saranno poi riportati nella visura camerale.

 

Aggiornamento 2022

Dal 1 aprile 2022 viene reso operativo l’aggiornamento delle codifiche predisposto da Istat relativamente a 31 codici per i quali viene cambiata la declaratoria (descrizione), oppure aggiornate le note di inclusione/esclusione, oppure ancora vengono affiancati nuovi codici con la finalità di dettagliare meglio alcune attività (per ulteriori informazioni consultare la pagina dedicata del portale ATECO.infocamere). La Camera di Commercio attraverso Infocamere effettua, ove possibile, una riclassificazione d’ufficio, aggiornando la declaratoria oppure sostituendo ove necessario i codici già assegnati ed oggetto di riclassificazione con altri con minore dettaglio. Le imprese interessate sono state tutte direttamente informate. Nel caso in cui si ritenesse inadeguata la classificazione di nuova assegnazione o vi fosse la necessità di intervenire su posizioni non riclassificate in automatico è possibile richiedere una correzione scrivendo a registro.imprese@tb.camcom.it, previa verifica sulla correttezza della descrizione dell’attività riportata nella visura camerale (se non corretta sarà necessario presentare pratica telematica di variazione) e a condizione che la codifica richiesta sia allineata con quella dichiarata all’Agenzia delle Entrate.

 

Per ulteriori indicazioni verificare il Sistema integrato di informazioni.

NEWSLETTER

Vuoi conoscere le iniziative e gli eventi della Camera di Commercio?
Registrati gratuitamente al servizio La Camera Informa

Per informazioni:

Registro Imprese - Imprese Individuali e REA

Sede di Belluno
Piazza Santo Stefano, 15/17 - 32100 Belluno,
Tel. 0422 595321 (servizio sospeso dal 15/4 al 30/6/24)
e-mail: registro.imprese@tb.camcom.it
PEC: cciaa@pec.tb.camcom.it (riceve solo da altre PEC)

Orario
mattino: 9.00 - 12.30 dal lunedì al venerdì
pomeriggio: giovedì 15.00 - 16.30
Santo Patrono: 11 novembre

Capo Settore: Paolo Grigoletto
Capo Ufficio: Daniela Guadagnin